Succede l’impossibile.

Una delle ultime volte che mi sono affacciato qua sopra mi chiedevo cosa si provasse a tornare sui binari. Oggi mi domando perché desiderare i binari quando puoi solcare la vita come una nave.

Rimanendo nella metafora, il 2016 è stato l’anno in cui ho saputo ascoltarmi e sciogliere gli ormeggi. Ho navigato per un periodo piuttosto lungo con la costa a vista ma lo scorso anno ho lasciato finalmente il senso di colpa e le paure nel porto, nascosti tra le funi.

Ho imparato ad accettare il mondo come il luogo della possibilità e sono curioso, curioso e affamato di esperienza.

“Chissà cos’è che ci ha portato fino a qui,
qui a pochi millimetri, a migliaia di kilometri,
qui dentro questa camera succede l’impossibile,
succede l’impossibile”.

Cosmo – Impossibile

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...