I tuoi fiori

Vorrei trasformare in fiori le tue paure
e prima di andare al lavoro
innaffiarli di baci ogni mattina.

Annunci

Marzo

Il mio respiro disegna
un alone sul vetro
gelido
della finestra.

I tuoi passi alzano
gocce di acqua
sottili
dall’asfalto.

Immagino il sorriso
che ti increspa
le guance.

Ma la mia mano non può,
la mia voce non può.
Solo gli occhi
mi restano.